Mario Colella, restauratore responsabile del Centro Studio e Conservazione Piccolo Chiostro di Pavia, sta intervenendo su 2 statue romane marmoree provenienti dagli scavi di Veleia.

Dopo l’intervento di pulitura, Mario ha rimosso le malte e i perni in ferro, frutto di un intervento integrativo ottocentesco, dalla statua femminile panneggiata stante. La figura è priva della testa, delle braccia e dei piedi, parti del corpo smarrite nel corso del tempo.

Ecco le fasi dell’intervento:

1)Caratterizzazione della crosta nera a cura del prof. Maurizio Lichelli del Centro Interdipartimentale di Studi e Ricerche per la Conservazione del Patrimonio Culturale (CISRiC) dell’ Università degli studi di Pavia

2) Solubilizzazione della crosta nera e dei depositi tenaci con chelante

3) Rimozione a spazzola dei depositi ammorbiditi con chelante

4) Pulitura con sistema laser SFR (Short Free Running)

5) Pulitura finale e stuccatura con polvere di marmo impalpabile

#restauro #archeologia #MuseodiArcheologia #Pavia #Veleia